La valuta digitale della banca centrale potrebbe ‚minacciare‘ Bitcoin, dice CZ

Il boss di Binance Changpeng Zhao ha trasmesso il suo punto di vista sui CBDC, aggiungendo che Bitcoin Future potrebbe essere minacciato se venisse lanciata una valuta più avanzata.

Changpeng Zhao, l’enigmatico amministratore delegato di Binance

Changpeng Zhao, l’enigmatico amministratore delegato di Binance, ritiene che una moneta digitale della banca centrale progettata abbastanza bene potrebbe diventare una minaccia per Bitcoin.

In una video intervista con lo scrittore senior di Fortune Jeff Roberts, gli è stato chiesto come l’iniziativa dello yuan digitale della People’s Bank of China avrebbe influenzato l’industria dei crittografi.

Zhao ha risposto che qualsiasi catena di blocco o valuta digitale sarebbe un bene per l’industria nel suo complesso, in quanto legittima le risorse digitali e amplia la consapevolezza. Ha aggiunto che, mentre attualmente c’è una corsa tra i principali paesi per lanciarne uno, la maggior parte dei CBDC sarà probabilmente più restrittiva all’inizio, ma si evolverà nel tempo.

Alla domanda diretta sulla minaccia per Bitcoin, CZ ha risposto che pochissimi CBDC avrebbero la stessa libertà di Bitcoin e sarebbero altamente centralizzati e controllati. Tuttavia, a lungo termine, ha messo in guardia:

„Se c’è un governo che spinge un’altra criptovaluta che è ancora più aperta, più libera, ha meno restrizioni del Bitcoin, ed è più veloce e meno costosa da usare, allora questo minaccerebbe il Bitcoin. Ma questo è un bene per l’industria, è solo qualcosa di meglio del Bitcoin, e lo sostituirebbe“.

Ha aggiunto che non sarebbe una cosa negativa, perché sarebbe simile al linguaggio web HTML5 che sostituisce l’HTML4.

Quando gli è stato chiesto se Binance aveva intenzione

Quando gli è stato chiesto se Binance aveva intenzione di lanciare uno stablecoin basato sullo yuan per integrare gli stablecoin esistenti in borsa, CZ ha dichiarato che non arriverà a breve. Ha aggiunto che ci sono troppe restrizioni per quanto riguarda la fuga di capitali dalla Cina.

L’interesse per i CBDC è cresciuto nel 2020, con opinioni contrastanti. Il politico tedesco e membro del consiglio di amministrazione della banca centrale tedesca, Burkhard Balz, ha recentemente dichiarato che l’euro digitale sarebbe una minaccia per il sistema finanziario se usato come riserva di valore.

Gli Stati Uniti non sembrano avere fretta di lanciare un dollaro digitale, ma il co-fondatore della Morgan Creek Digital Anthony Pompliano sostiene che gli Stati Uniti rimarranno indietro rispetto alla Cina se non agiranno presto.